“Ancora una volta la Cisl e la sua categoria della scuola, insieme ad altri sindacati responsabili, sono riusciti a risolvere il problema degli scatti del personale della scuola”.

Lo sottolinea in una nota il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni.“Siamo certamente soddisfatti per aver raggiunto questo obiettivo", aggiunge il leader sindacale, parlando di “una buona soluzione” trovata dai sindacati della scuola.

L'intesa non è stata siglata dall'Flc Cgil. “Dispiace doversi misurare anche questa volta con le resistenze di una parte sindacale che strumentalmente preferirebbe la logica sbagliata e perdente del tanto peggio, tanto meglio”.

“Noi”- afferma Bonanni - “non condividiamo questa logica di natura antagonista che non porta mai alcun risultato concreto agli insegnanti. La Cisl sostiene con forza il valore della scuola e del lavoro del suo personale e chiede da tempo che il personale docente sia tenuto nella giusta considerazione, nell'interesse del Paese. Una rivendicazione che certamente porremo da subito anche al prossimo Governo”.