In base ai criteri utilizzati nell'elaborazione dei dati, nel triennio considerato, tra posti comuni e di sostegno e per tutti gli ordini di scuola, si individua un fabbisogno formativo di circa 40.000 unità: su questi numeri le Università dovrebbero impostare la programmazione dei percorsi. Si tratta in ogni caso di dati su cui riteniamo necessario un ulteriore approfondimento, nell'ambito di un confronto che già da tempo abbiamo chiesto all'Amministrazione e che torneremo in questi giorni a sollecitare.

ALLEGATO DISPONIBILITA'