Con messaggio 135 del 6.9.2012, il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) comunica che, a seguito di parere del Dipartimento della Funzione Pubblica e della Ragioneria Generale dello Stato, provvederà - attraverso l'emissione urgente di venerdì prossimo, 14 settembre - alla liquidazione dei compensi per le ferie non fruite dal personale della scuola interessato, con contratto a tempo determinato e indeterminato, maturate prima dell’entrata in vigore del decreto-legge 95 del 6.7.2012, convertito dalla legge 135 del 7.8.2012 (spending review).

Si conclude così in modo positivo una vicenda su cui da subito la Cisl Scuola si era attivata, con una propria diffida, per contrastare l'illegittima pretesa di dare applicazione retroattiva alle disposizioni sopra citate.