Trasmettiamo, in allegato, la nota MIUR prot. n. 362 del 21 gennaio u.s con la quale l'Amministrazione, facendo seguito alla nota 8110 del 17 dicembre 2012 che dava istruzioni per la predisposizione del Programma annuale 2013,  detta chiarimenti in merito al pagamento degli stipendi per supplenze brevi e saltuarie relativo ai contratti stipulati fino al mese di novembre e dal 1 dicembre 2012.
 
SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE SINO AL 30 NOVEMBRE
 
DEVONO ESSERE PAGATE DIRETTAMENTE DALLE SCUOLE SENZA AVVALERSI DELLA PROCEDURA DEL CEDOLINO UNICO.
Il MIUR, sulla base dei dati già trasmessi dalle scuole attraverso i flussi di cassa, erogherà le somme non ancora assegnate allo scopo.
 
 
SUPPLENZE BREVI E SALTUARIE PER CONTRATTI STIPULATI TRA IL 1 DICEMBRE E IL 31 DICEMBRE
 
DEVONO ESSERE PAGATE DALLE SCUOLE MEDIANTE LA PROCEDURA DEL CEDOLINO UNICO E QUINDI ATTRAVERSO IL SISTEMA INFORMATIVO NoiPA.
Le somme occorrenti verranno assegnate, tramite la medesima procedura, dalla Direzione per la programmazione, la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
 
Nel caso in cui la scuola abbia già provveduto al pagamento del mese di dicembre nel corso del 2012 attraverso anticipazione di cassa, il MIUR provvederà ad assegnare ed erogare il finanziamento  necessario a saldo di tale anticipazione.