GRADUATORIE AD ESAURIMENTO A.S. 2013/14

 

E' stato trasmesso con nota prot. N. 6604 del 27.6.2013 il DM n. 572 di pari data con cui si disciplinano, per gli aspiranti già inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, le annuali procedure di scioglimento della riserva, presentazione del titolo di specializzazione per il sostegno, presentazione del titolo di riserva dei posti (legge 68/99).

 

 

SCIOGLIMENTO DELLA RISERVA

  • I docenti già inseriti con riserva nella terza fascia delle graduatorie (art. 6 comma 8 del DM n. 44 del 12 maggio 2011), e che conseguono il titolo abilitanteentro le ore 14 del  7 luglio 2013devono compilare il modello 1ai fini dell’inclusione a pieno titolo per l’a.s. 2013/2014
  •  

Scioglimento della riserva da parte di aspiranti iscritti in soprannumero ai TFA

  • In deroga al termine generale, lo scioglimento della riserva è consentito al momento del conseguimento del titolo di abilitazione, anche successivamente al 17 luglio 2013, ai docenti di cui all'art. 15 comma 17 del D.M. 249/2010, iscritti in soprannumero ai TFA al fine di completare il percorso intrapreso con il IX ciclo SSIS e successivamente sospeso. Gli interessati dovranno comunicare, compilando l’apposita sezione del modello 1, l’imminente conseguimento dell’abilitazione. L’inserimento a pieno titolo può essere chiesto da coloro che erano iscritti, nell’anno accademico 2007/08, alle SSIS e che erano presenti, con riserva, nelle graduatorie ad esaurimento per il biennio 2009/2011.
  • La deroga non si applica ai docenti iscritti in soprannumero ai TFA per accedere al secondo biennio di specializzazione o a uno o più semestri aggiuntivi.

 

RIDETERMINAZIONE DEL PUNTEGGIO DEI TITOLI ABILITANTI CONSEGUITI IN UNO DEI PAESI U.E

  • A sanatoria del contenzioso riguardante il riconoscimento dei 30 punti aggiuntivi anche ai titoli abilitanti conseguiti in uno dei paesi U.E , giunto alla Commissione Europea, è prevista la rideterminazione del punteggio dell'abilitazione.
  • A tale fine dal decreto ministeriale di riconoscimento dell'equipollenza del titolo deve risultare che il percorso abilitante seguito è corrispondente per durata e frequenza agli analoghi corsi italiani. L'attribuzione dei 30 punti comporterà la decurtazione dell’eventuale punteggio già attribuito per il servizio di insegnamento svolto contemporaneamente alla frequenza obbligatoria dei corsi.
  •  

INSERIMENTO ANNUALE NEGLI ELENCHI DI SOSTEGNO

  • I docenti già iscritti nelle graduatorie che conseguono entro le ore 14 del 17 luglio 2013il titolo di specializzazione sul sostegno, devono compilare il modello 2ai fini dell’inserimento negli elenchi in posizione subordinata rispetto a coloro che hanno presentato il titoloentro il 30 giugno 2012.

 

Gli elenchi di sostegno 2013/14

  • Negli elenchi di sostegno per l’a.s. 2013/2014 gli aspiranti saranno collocati nel seguente ordine:
    • aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2011 (DM 44/2011)
    • aspiranti che hanno conseguito il titolo di specializzazione entro il 30 giugno 2012 (DM 53/2012)
    • aspiranti che hanno già presentato il titolo di specializzazione conseguito dopo il 30 giugno 2012 e entro il 24 settembre 2012 (CM 6677/2012) insieme agli aspiranti che con la presente procedura presentano il titolo di specializzazione conseguito entro il 17 luglio 2013

 

RISERVA DEI POSTI

  • Ai sensi dell’art. 14 comma 2-quater della Legge 24 febbraio 2012 n. 14, coloro che sono già inseriti a pieno titolo o con riserva e che hanno acquisito il diritto alla riserva dei posti entro il entro le ore 14 del 17 luglio 2013(Legge 68/1999 e art. 6 comma 3-bis della Legge 80/2006) possono dichiarare il possesso del titolo inviando il modello 3.
  • Ai fini dell’assunzione sui posti riservati è necessario dichiarare di essere iscritti nelle liste del collocamento obbligatorioalla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda - ore 14 del 17 luglio 2013.

 

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

 

Le domande devono essere presentate entro le ore 14,00 del 17 luglio 2013esclusivamente con modalità webtramite la sezione “Istanze on line”presente sull’home page del sito internet del MIUR.

 

  • Per l’utilizzo della proceduta webè necessario effettuare:
    • la registrazionepreventiva (per gli aspiranti che non sono già registrati) con successivo riconoscimento fisico presso una istituzione scolastica
    • l’inserimento della domandavia web dal 28 giugno 2013alleore 14,00 del 17 luglio 2013

 

 

PROVINCE DI TRENTO E BOLZANO E REGIONE VALLE D’AOSTA

Per le province di Trento e Bolzano e per la Regione Valle d’Aosta vigono le disposizioni adottate in materia dalle Autorità scolastiche competenti per territorio.

 

 

Link MIUR per i modelli

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/prot6604_13