E' comprensibile che la lettura della stampa economica (e non) di queste settimane possa ingenerare una sensazione di sconforto negli investitori, in particolare in chi vuole investire per un futuro pensionistico più confacente alle proprie necessità.

Va detto anche che le cattive notizie si introiettano più rapidamente e più profondamente di quelle buone e possono essere motivo di fraintendimenti e ripensamenti.

 

E’ necessario, dunque, informare gli associati di Espero e tutti coloro che richiedono informazioni, sulla attuale gestione del patrimonio del nostro Fondo Pensione.

 

 

-

 

Espero al momento attuale sta gestendo il proprio patrimonio come liquidità, vale a dire che le contribuzioni pervenute sono depositate in un conto corrente presso la banca depositaria Monte dei Paschi di Siena e remunerate con un tasso di interesse definito nel contratto stipulato a suo tempo. Per il corrente anno il patrimonio (somma delle contribuzioni ricevute) viene rivalutato sulla base dell'indice interbancario europeo Euribor. Tale rivalutazione ha la misura dello 0,33/0,35% positivo su base mensile. A fine 2008 gli associati a Espero avranno guadagnato.

-

 

La gestione finanziaria di Espero del comparto "crescita " (obbligazionario bilanciato) nel prossimo futuro sarà connotata da un investimento con un mix di diverse tipologie di strumenti finanziari, tra questi, azioni di società di tutti i mercati del mondo nella misura massima del 30% del comparto, mentre il restante 70% sarà composto da obbligazioni e titoli di Stato prevalentemente dell'area euro.

E' bene ricordare che i periodi più favorevoli agli investimenti azionari sono quelli di fine crisi dei mercati prima che il prezzo delle azioni riprenda a crescere e comunque Espero non entrerà in gestione finanziaria prima del prossimo anno.

-

 

Quanto a Lehman Brothers la Commissione di Vigilanza, monitorati i portafogli dei Fondi Pensione già in gestione finanziaria ha potuto verificare che tale titolo, presente in alcuni fondi, incide per lo 0,1% del loro patrimonio. Per quanto riguarda Espero questo non è un titolo che si prevedeva di acquistare ma semplicemente un indice di misura dei mercati (quindi risultanza dei titoli di centinaia di società internazionali quotate) che servirà a valutare il comportamento dei gestori del nostro Fondo.

Mr/