Lo scorso 21 maggio - al termine dell’incontro di informativa tenutosi presso il Miur circa le operazioni di mobilità interregionale, conferma e mutamenti degli incarichi dirigenziali per il prossimo anno scolastico – l’amministrazione ha diramato la nota 15510 con la quale sono state fornite ai Direttori Regionali le indicazioni in materia che richiamano la disciplina del decreto legislativo 165/2001 e dei CCNL Area V sottoscritti nel 2006 e nel 2010.

La richiesta di mutamento di incarico dovrà essere presentata dai dirigenti scolastici entro il 19 giugno 2015 all’Ufficio scolastico regionale di appartenenza, che è destinatario anche della domande di mobilità interregionale. I provvedimenti saranno adottati entro il 15 luglio 2015.

Ieri, 4 giugno, il Miur medesimo ha fornito - con la nota 16515, a seguito di alcune specifiche richieste di chiarimento - precisazioni circa l’ipotesi di mutamento dell’incarico a seguito di sottodimensionamento delle istituzioni scolastiche. Premettendo che la nota 15510 non comprende al suo interno detta particolarità, l’amministrazione “ritiene opportuno collocare tale fattispecie … prima dei conferimenti di nuovo incarico alla scadenza del contratto, trattandosi di ipotesi di necessaria assegnazione a diverso incarico”.

nota 16515 del 4 giugno 2015

nota 15510 del 21 maggio 2015