ORGANICO DI FATTO DOCENTI A.S. 2015/16: LA TABELLA DI RIPARTIZIONE DEI POSTI

Trasmettiamo in allegato la tabella di ripartizione regionale del contingente dei posti dell’organico di fatto che ci è stata trasmessa dal MIUR separatamente rispetto alla circolare relativa.

L’organico dei docenti è stato complessivamente quantificato in 628.067 posti. In realtà l’organico di fatto funzionante nel corrente anno scolastico è pari a 630.212 posti (vedi prospetto allegato OF 2014/2015). Si tratta dunque di un taglio di 2.145 posti che abbiamo fortemente contestato perché si tratta di risorse indispensabili per il funzionamento ordinario delle scuole e che non possono non essere riconfermati anche per il prossimo anno.

L’amministrazione ha, inoltre, deciso di non confermare il metodo di distribuzione praticato negli ultimi anni che prevedeva a livello regionale una ripartizione basata sulla consistenza dell’OF assegnata per l'anno scolastico precedente incrementata o diminuita dei posti, in più o in meno, attribuiti nell'organico di diritto dell'a.s 2015/2016 sulla base dell’andamento demografico nelle diverse regioni. Al riguardo abbiamo in più occasioni segnalato, invano, l’inopportunità di tale intervento che altera un criterio consolidato, caratterizzato da maggiore trasparenza e equità.

Il criterio seguito dal MIUR, che in modo “pasticciato” ha modificato il testo della circolare, ha comportato l’assegnazione a ciascuna regione di un contingente di posti pari alle necessità derivanti dagli spezzoni orario già presenti in organico di diritto (rapportati a posto intero). Per la copertura di tale esigenza (colonna B della tabella OF 2015/2016) sono necessari 626.654 posti.

I rimanenti 1.413 posti per arrivare a 628.067 sono assegnati sulla base di un indice “standardizzato” che avrebbe considerato le variazioni percentuali degli alunni rapportate alla variazione di posti assegnati in diritto 15/16. In allegato trasmettiamo il documento di chiarimenti sulla nuova modalità di calcolo che, dietro nostra richiesta, l’amministrazione ci ha fornito al riguardo (ad uso riservato).

Segnaliamo, infine, che la CM n. 19400 del 3/7/2015, contenente le disposizioni relative all’Organico di fatto per l’a.s. 2015/16, ripropone le disposizioni dello scorso anno ma con sostanziosi tagli di paragrafi che l’amministrazione ha ritenuto di dover operare in quanto riferiti a indicazioni già fornite con la nota prot. 6753/2015 relativa all’organico di diritto.

I dirigenti scolastici dovranno trasmettere ai direttori regionali entro l’11 luglio p.v. la variazione del numero delle classi e il numero dei posti e degli spezzoni di orario disponibili (che non sia stato possibile coprire con personale a disposizione per il completamento dell' orario obbligatorio all'interno della stessa istituzione scolastica).

ALLEGATI

METODO DI DETERMINAZIONE

ORGANICO DI FATTO A.S. 15/16

ADEGUAMENTO ORGANICO DOCENTI A.S.14/15