Il Miur ha emanato, in data odierna, la nota prot. n. 2819 ( avente per oggetto “Procedure di avvio anno scolastico 2016/2017 – Assegnazione del personale docente alle istituzioni scolastiche” con la quale l’amministrazione fornisce ulteriori indicazioni operative (con relativo calendario delle diverse fasi del procedimento) ai fini dell’assegnazione dei docenti di ruolo alle singole istituzioni scolastiche.
Completate dai dirigenti scolastici le attività di assegnazione dell’incarico ai docenti e provveduto dai medesimi capi d’istituto all’indicazione dell’eventuale incarico conferito attraverso l'apposita funzione SIDI (“individuazione per competenze”), il Miur comunica ai propri uffici periferici che “allo scopo di supportare le attività delle direzioni regionali nella fase di assegnazione sui posti rimasti disponibili dei docenti che non sono stati oggetto di incarico da parte dei dirigenti scolastici, è stata realizzata una procedura che provvede a detta assegnazione in maniera automatizzata”.
Detta procedura (prevista dal 19 al 22 agosto per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado; dal 27 al 30 agosto per la scuola secondaria di secondo grado)
•    terrà conto dell’istituzione scolastica indicata dal docente nella fase di inserimento del curriculum vitae attraverso POLIS, come punto di partenza per la ricerca della disponibilità del posto compatibile con le caratteristiche del docente (tipo posto/classe di concorso);
•    avvierà la ricerca - nel caso in cui il docente non abbia indicato la sede di partenza - iniziando dalla prima sede presente nell’ambito territoriale del docente;
•    assegnerà - qualora il docente non possa essere assegnato alla scuola indicata in POLIS per indisponibilità di posti - il docente stesso ad un’altra istituzione scolastica dello stesso ambito territoriale secondo il criterio di viciniorità utilizzato dalla procedura di mobilità d’ufficio.
Terminata la fase di assegnazione automatica, gli USR potranno accedere (il 23 agosto per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado; il 31 agosto per la scuola secondaria di secondo grado) alla funzione “individuazione per competenze” per consolidare o eventualmente modificare le assegnazioni conferite. Al contempo, il sistema invierà automaticamente una e-mail di conferimento dell’incarico all’indirizzo di posta elettronica di ciascun docente.
Dopo tali operazioni, gli USR potranno comunque apportare ulteriori modifiche alle assegnazioni conferite (annullamento ovvero nuova assegnazione dell’incarico), con contestuale avviso tramite e-mail agli interessati.