Mobilità, sospesa la trattativa. Necessaria una verifica politica per riprendere il negoziato

Comunicato unitario di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal

Nell’incontro del pomeriggio di giovedì 17 novembre, l’Amministrazione si è presentata al "tavolo" senza nessuna risposta rispetto ai nodi fondamentali posti da tutti i sindacati nei tre incontri precedenti. Impraticabile, dunque, la proposta del Miur di continuare il confronto su aspetti secondari della mobilità senza prima aver chiarito i punti nodali su aspetti dirimenti al fine di decidere se ci sono le condizioni, o meno, per pervenire ad un accordo.

Da qui la decisione di FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA e SNALS CONFSAL di sospendere la trattativa in attesa di un chiarimento a livello politico. In quella sede valuteremo la reale consistenza delle aperture al confronto, manifestate dal Gabinetto Miur nell'incontro del 10 ottobre scorso, in direzione di una definizione per via contrattuale delle regole per la mobilità.

Roma, 17 novembre 2016