Resoconto incontro MIUR su questioni riguardanti il personale ATA del 22/03/2017
Si è tenuto  ieri il preannunciato incontro al MIur con la presenza del Dr. Molitierno e della dott.ssa Spinazzola ( la Capo Dipartimento non era presente in quanto convocata urgentemente alla Camera)
Le questioni poste e condivise da tutte le sigle sindacali presenti sono state le seguenti (peraltro già oggetto di comunicati  unitari):
-consolidamento posti dell'organico di fatto in diritto , revisione criteri ripartizione e revisione delle attuali tabelle nelle quali è indicata la consistenza degli organici del personale ATA e recupero 2020 posti tagliati organico di diritto.
- piano straordinario immissioni in ruolo su tutti i posti vacanti (per garantire corretto funzionamento delle scuole e dare attuazione Corte di Giustizia Europea)
- Revisione dell'applicazione della norma sulle supplenze ATA contenute nella legge di stabilità 2015 che limita la sostituzione del personale ata per supplenze brevi  
-l’istituzione dell’organico funzionale e/o potenziato anche per il personale ATA in modo da dare piena attuazione ai contenuti della riforma della scuola
• l’estensione della figura di Assistente Tecnico nelle scuole del primo ciclo;
• il superamento dell’esternalizzazione dei servizi ausiliari, tecnici e amministrativi nella scuola;
• l’indizione del bando per il concorso DSGA ordinario  e riservato e  mobilità professionale
• Indennità di REGGENZA ai DSGA
• la revisione del regolamento sulle supplenze.
• il superamento delle disfunzioni croniche del sistema informativo Sidi  definizione tempestiva e corretta delle
 -  Accanimento amministrativo: - Continue richieste di dati rilevazioni, statistiche su   -
- Formazione specifica sia per tutte le figure professionali
- Posizioni economiche ATA: pagamento del pregresso, attribuzione al personale già formato, avvio procedure nuove attribuzioni
- Questione INPS

E' stata ribadita la necessità di costituire un tavolo tematico di  confronto con OO.SS e Miur che sia permanente  al fine di dare un segnale chiaro di attenzione al profilo e alle sue criticità . Si è ritenuto opportuno approfondire, in questo primo incontro le problematiche più urgenti di competenza degli Uffici del Miur ( tutte le altre questioni di carattere più politico saranno affrontate nei prossimi incontri).

INPS: il dott. Molitierno ha preso contatto con Il Dir.Generale INPS settore pensioni e ci sarà un incontro entro venerdi per risolvere le problematiche relative alle pratiche pensionistiche (le questioni  sono tante e necessita innanzitutto risolvere il problema delle piattaforme che dovranno essere integrabili e interfacciabili) : nel frattempo sono stati contattati telefonicamente tutti i Direttori Regionali ai quali è stato comunicato di sospendere tutti gli accordi e/o le intese in corso.
     
INDENNITA' DSGA in reggenza in scuole sottodimensionate :abbiamo ribadito la necessità di sollecitare la verifica del MEF per il pagamento dell' a.s. 2014/15 e di emanare urgentemente l'atto di indirizzo per il riconoscimento degli anni scolastici 2015/16-216/17-2017/18 considerato che le economie ci sono  Ci è stato risposto che la certificazione per il 2014/15  arriverà a breve e che si sta già lavorando per predisporre la relazione tecnica necessaria per  avviare la sezione negoziale  ( pare ci sia un problema di capitolo per la copertura finanziaria)  Abbiamo informato i funzionari presenti che si corre  il rischio di trovarsi con la scopertura di tutte le sedi vacanti per il prossimo anno scolastico in quanto non ci sarà nessuno disposto a lavorare ancora gratis. La Cisl SCUOLA ha comunque ribadito una richiesta già avanzata in precedenza e che cioè in questi incontri sia presente anche la Direzione Generale delle risorse al fine di ottenre risposte concrete ed immediate.

BLOCCO sostituzione personale ATA: l'Amministrazione conferma il principio (già ribadito in una sua circolare) che in caso di necessità il DS può procedere alla sostituzione per garantire diritto allo studio e la sicurezza degli alunni e studenti , compresi quindi anche gli AA e AT. Si è impegnata di emanare a breve una nuova nota che ribadisce tale principio.  La CISL SCUOLA ha invitato l'Amm.ne ha relazionarsi anche con il MEF al fine di evitare che ci siano ragionerie territoriali che bloccano tali decreti

POSTI ACCANTONTI  per il passaggio personale dalle province e da altri enti: i posti accantonati erano 507 e i transitati  sono stati 129. Si è chiesta l'immediata restituzione dei 378 posti i anche al fine di trasformare  le supplenze in attesa dell'avente diritto in contratti al 31 agosto . La resistenza viene dalla Funzione Pubblica che in presenza di una/due situazioni sospese sta bloccando tutta l'operazione.

POSIZIONI ECONOMICHE: abbiamo chiesto innanzitutto lo sblocco immediato delle 2828 quote "UNA TANTUM "sospese (2011/14) per le quali ci sono resistenze del MEF che non autorizza il pagamento. Si è chiesta l'apertura immediata  della piattaforma per l'attivazione di nuove posizioni economiche (esisteva una precedente bozza e si è chiesto di ripartire da lì) . Per quanto riguarda le surroghe/o subentro dei cessati abbiamo chiesto all'Amministrazione di emanare una nota  indirizzata agli uffici scolastici regionali per sollecitare tali operazioni.