Con il DDG dell'11 marzo 2010 (in allegato) il MIUR, in applicazione dell'art. 1, comma 4-quinquies della legge 167/2009, dispone il depennamento dalle graduatorie ad esaurimento, e dalle correlate graduatorie di istituto, del personale docente ed educativo di ruolo nelle scuole statali.

     

L’operazione verrà effettuata automaticamente dal gestore del sistema informativo a decorrere dall'a.s. 2010/2011 nei riguardi del personale che ha stipulato contratto a tempo indeterminato.

     Dal provvedimento sono esclusi i docenti di ruolo di religione cattolica che non possono transitare su altro posto di ruolo o altra classe di concorso con la mobilità professionale.

     Nonostante nostra esplicita richiesta, il provvedimento non individua con quali modalità e tempi saranno effettuati i depennamenti con particolare riferimento ai docenti che sono stati immessi in ruolo con decorrenza giuridica 1.9.2009 e a coloro che saranno assunti per il prossimo anno scolastico e che, presumibilmente, stipuleranno entrambi il contratto dal primo settembre in poi. Al riguardo interverremo presso il MIUR per i necessari approfondimenti.

     Ricordiamo, infine, che la legge prevede il depennamento dei soli docenti di ruolo e non del personale ATA.