new8

 

Organici

 

Si è svolta nella mattinata del 31 marzo 2010, presso il MIUR, la prosecuzione dell’informativa sugli organici del personale docente per il prossimo anno scolastico integrata da una comunicazione sul piano di formazione per le competenze di lingua inglese degli insegnanti di scuola primaria.


Organici

L’Amministrazione ha nuovamente informato le OO.SS. che i provvedimenti per la definizione degli organici sono ancora in corso di definizione e non ha fornito ulteriori elementi circa l’andamento delle iscrizioni nella scuola secondaria di secondo grado. 

Ha, invece, consegnato un documento contenete integrazioni alle tabelle di confluenza nelle attuali classi di concorso delle discipline relative al primo anno degli istituti secondari di II grado.

Quanto ai criteri per l’individuazione delle classi di concorso a cui applicare la riduzione di orario nelle seconde, terze e quarte classi dei tecnici e professionali, l'Amministrazione ha evidenziato come tutt'ora permangano difficoltà derivanti dalla particolare frammentazione dei quadri orario in riferimento alle numerose sperimentazioni in atto, rinviando, quindi, la presentazione di una bozza sulla materia. In via generale il criterio seguito è quello della riduzione di una o due ore delle discipline con monte ore annuale più elevato (uguale o superiore alle 99 ore) e proporzionalmente delle eventuali correlate ore di compresenza dei laboratori.

E’ stato confermato che la riduzione nelle classi successive alle prime non riguarda nè il liceo delle scienze applicate (ancorchè attivato presso istituti tecnici) nè gli istituti d’arte confluiti nei licei artistici.

Esclusi da ogni riduzioni anche i licei europei e internazionali, non toccati dal nuovo ordinamento e per i quali sarà predisposto uno specifico regolamento.

L'Amministrazione ha ribadito che la costituzione delle cattedre della secondaria di II grado il MIUR sarà gestita dal sistema informativo sulla base delle attuali classi di concorso, escludendo una potestà decisionale da parte delle singole scuole. 

Ove la riconduzione a 18 ore non risulti praticabile (ed es. per insegnamenti di 4 o 5 ore settimanali) saranno costituite cattedre in organico di diritto con un numero inferiore di ore (fino a 15); la costituzione di cattedre superiore a 18 ore sarà consentita in fase residuale per contemperare il raggiungimento degli obiettivi di contenimento con la salvaguardia delle titolarità. 

Per quanto riguarda i posti di sostegnol'Amministrazione dovrà necesariamente tener conto della sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità dei tetti in organico di fatto, mentre è confermato l’incremento dei posti già previsto in organico di diritto. 

La prosecuzione dell’informativa è stata calendarizzata per giovedì 8 aprile, data in cui dovrebbero essere finalmente disponibili le bozze dei provvedimenti. 


Formazione lingua inglese nella scuola primaria 

L'Amministrazione ha reso noto che è in fase di avvio la prosecuzione del piano di formazione per lo sviluppo delle competenze di lingua inglese che vedrà coinvolta una platea di circa 5000 docenti. Una prima tranche di circa 2000 unità sarà avviata all'attività di formazione entro la fine di questo anno scolastico, con l'obiettivo di una utilizzazione (previo svolgimento di 50 ore di formazione) già dal prossimo primo settembre sulle classi prime e seconde, anche se non sarà ancora completato, a quella data, l'intero percorso formativo, articolato in una scansione triennale per complessive 340 ore necessarie per conseguire il livello di competenza certificata B2 (100 + 100 + 140; per ciascun "pacchetto" le attività in presenza ammontano a 30 ore). I rimanenti 3000 docenti saranno coinvolti nel corso a partire dal prossimo anno scolastico. 

Il contingente dei 2000 docenti sarà selezionato in base a requisiti che tengono conto, tra l'altro, di un livello di competenza linguistica superiore ad A1 e dell'appartenenza a province in cui si registra maggiore carenza di risorse professionali. 

A tale riguardo è stata consegnata alle OO.SS. una tabella (allegata) da cui risulta la situazione regionale dei docenti specializzati e specialisti e la previsione dei docenti che saranno inseriti nei primi corsi di formazione. 

Siamo sicuramente in presenza di una modalità che appare non priva di forzature dovute alle necessità di far fronte alla drastica riduzione degli specialisti di lingua inglese, anche se il MIUR dichiara l'intenzione di attivare opportune misure di sostegno (affiancamento in avvio con docenti tutor, esonero dal servizio per la frequenza dei corsi, assegnazione di borse di studio - modello Comenius - per corsi di lingua all’estero) sulla cui effettiva messa in atto ovviamente siamo impegnati ad una attenta vigilanza.

 

TABELLA INGLESE PRIMARIA

CL CONC PRIME