Dichiarazione di Francesco Scrima

Segretario Generale della CISL Scuola

 

La firma del Contratto Scuola “per il biennio economico 2008-2009”,
è motivata dalla convinzione che, alle condizione date - le cui difficoltà sono
a tutti note - risulta realisticamente l’unico possibile.

È un “contratto-ponte” valido, di fatto, per il solo 2009, proiettato verso
il nuovo modello contrattuale triennale sul quale punteremo fortemente per
dare risposte significative alla categoria, di cui ben conosciamo il disagio
e le legittime aspettative.
Senza contratto, nell’attuale situazione, i lavoratori
della scuola avrebbero meno tutele e qualche rischio in più.

 

Roma, 23 gennaio 2009