Si è svolto nella mattinata di oggi un incontro presso il MIUR con i seguenti argomenti all’ordine del giorno:

     

- CCNI per le utilizzazioni A.S. 2011/2012

 

 

- ordinanza sulla mobilità degli insegnanti di religione cattolica

 

 

- precariato

 

 

 

 

 

Utilizzazioni

 

 

L’avvio del confronto ha avuto carattere interlocutorio rispetto ai tempi e agli obiettivi della contrattazione.

 

 

Da parte di tutte le OO.SS. e della stessa amministrazione è stata sottolineata sia la validità dell’attuale articolato, e la conseguente volontà di conferma del suo impianto generale, sia la necessità di pervenire in breve tempo, massimo entro la prima decade di maggio, alla conclusione del confronto al fine di consentire tempi adeguati per la successiva verifica della compatibilità economico-finanziaria da parte della Ragioneria Generale dello Stato e del Dipartimento della funzione pubblica.

 

 

L’esperienza appena conclusa in merito per il contratto sulla mobilità ha portato il MIUR a ipotizzare in almeno due mesi il periodo necessario per le procedure di certificazione del CCNI previste dall’art. 40 bis del D.Lgs. 165/2001.

 

 

Ricordiamo che non essendo più prevista la proroga al 31 agosto del termine per la conclusione delle operazioni di utilizzazione del personale di ruolo e delle successive assunzioni, è indispensabile che si proceda alla sottoscrizione del contratto non più tardi dei primi giorni del mese di luglio per consentire l’espletamento da parte degli uffici territoriali delle operazioni di avvio del prossimo anno scolastico entro il 31 luglio p.v..

 

 

Nel corso del confronto sono state consegnate alle OO.SS. le note trasmesse al MIUR dal Dipartimento della Funzione pubblica e dalla Ragioneria nelle quali sono state formulate osservazioni in relazione all’attuale contratto sulle utilizzazioni (in allegato).

     

     

Da una prima sommaria lettura risultano essere state rilevate come criticità le sequenze operative, la disciplina prevista per l’assegnazione del personale alle diverse sedi scolastiche (art. 4 del CCNI) e l’individuazione dei criteri per la sostituzione dei DSGA (art. 11 bis) che il dipartimento indica come procedimenti di carattere organizzativo rientranti tra le prerogative e responsabilità dell’amministrazione e dei dirigenti scolastici e sottratti alla contrattazione integrativa dal D. Lvo 150/2009.

Nel prossimo incontro, calendarizzato per il 5 aprile, saranno approfonditi gli eventuali riflessi delle note in questione sul testo del CCNI.

 

Ordinanza sulla mobilità degli insegnanti di religione cattolica

A seguito dell’incontro che si è svolto il 14 marzo u.s., è stato sostanzialmente confermato il testo dell’ordinanza emanata lo scorso anno anche con riferimento al termine per la presentazione delle domande, previsto dal 13 aprile al 12 maggio, e di pubblicazione dei movimenti, fissato al 15 luglio 2011.