Da “fonti” del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) si è appreso che la settimana scorsa è stata sciolta la riserva circa l’autorizzazione al numero di posti da mettere a concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici.
Detta riserva è stata sciolta positivamente solo a seguito di un serrato confronto con il MIUR, all’esito del quale è stata ridotta di oltre 500 posti l’iniziale richiesta dell’Amministrazione (da 2871 a 2310).
Risulta alla CISL Scuola, inoltre, che lunedì scorso, 28 marzo, il Dipartimento per la Funzione Pubblica abbia predisposto il relativo Decreto Presidenza Consiglio Ministri di autorizzazione al bando, DPCM trasmesso al MEF per la  dovuta “controfirma”.
Si è, quindi, alla vigilia del perfezionamento delle procedure formali che consentiranno al MIUR la pubblicazione del bando medesimo che, ragionevolmente, deve ritenersi imminente.
Ad indiretta conferma di ciò, le Organizzazioni Sindacali della scuola sono state convocate per mercoledì 6 aprile 2011, con all’ordine del giorno, tra l’altro, l’informativa (da tempo richiesta e sollecitata dalla CISL Scuola) sul predetto bando.

 

La Segreteria Nazionale