E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 92 del 21.4.2011 la legge 47 di pari data, di conversione del decreto-legge 5 del 22.2.2011 con il quale era stato dichiarato festivo a tutti gli effetti il 17 marzo.

Il Parlamento ha introdotto un emendamento attraverso il quale ha ridotto, per il solo anno 2011, le giornate compensative per festività soppresse da quattro a tre: con tale necessaria modifica normativa (e dando sostanzialmente ragione all'orientamento espresso dalla CISL Scuola in merito all’irriducibilità delle giornate compensative alla luce di quanto disposto dal testo originario del decreto-legge 5) è stata così legittimata la riduzione che si pretendeva di applicare prescindendo da quanto prescritto dall'art. 1, comma 1, lett. b), della legge 937/77.